Dottorato di ricerca in storia, disegno e restauro dell'architettura

Coordinatore Prof.ssa Donatella Fiorani
Segreteria Sig.ra Marina Finocchi Vitale
Sig. Giuseppe D'Amato
Orario dal lunedì al giovedì, ore 9-15, venerdì per appuntamento
Recapiti Tel. +39 0649918842-80
Fax +39 066878169


Obiettivi scientifici e formativi

(English version)

Il Dottorato è derivato dall'accorpamento di quello già in "Storia e Restauro dell'Architettura" con quello già in "Scienze della Rappresentazione e del Rilievo" e opera in questi settori, traendo motivo per indagare sulle reciproche connessioni. In effetti, fin dagli anni '20 del Novecento la Scuola romana ha visto, strettamente interconnessi, i campi disciplinari della Storia dell'architettura, del Restauro e del Rilievo dei Monumenti. Con il progredire degli studi, tali discipline hanno ampliato le rispettive competenze, arricchendosi di tecniche specifiche, ma senza disconoscere mai del tutto le vicinanze. Il disegno oggi è inteso nella sua più ampia accezione di strumento conoscitivo delle leggi che governano la struttura formale, di strumento per l'analisi dei valori esistenti, di atto espressivo e di comunicazione visiva dell'idea progettuale. Il Restauro si è confrontato da una parte con le nuove tecnologie, dall'altra con una riflessione sempre più approfondita sulle origini della conservazione. La Storia dell'architettura si apre maggiormente a contesti storico-culturali. Se quindi l’obiettivo di fondo riguarda la comprensione degli strumenti e dei metodi delle rispettive aree di studio, l'evolversi delle tre discipline giustifica l'articolarsi del Corso, pur in un ambito unitario e in un fecondo dialogo, in tre distinti curricula.
Mentre il Dottorato, complessivamente considerato, non fa parte di Scuole, il curriculum relativo al Disegno dell’Architettura è inserito nella Scuola Nazionale in Scienze della Rappresentazione e del Rilievo. La Scuola, con sede presso la Sapienza di Roma, è risultante di un consorzio interuniversitario a livello nazionale che si propone di raggiungere attraverso il coordinamento dei singoli dottorati e le sinergie messe in campo un livello eccellente di specializzazione scientifica e tecnologica.

Le sezioni in cui il Dottorato si articola sono:
• Sezione A: Storia dell'Architettura (sotto la guida del prof.ssa Paola Zampa)
• Sezione B: Disegno dell’Architettura (sotto la guida del prof.ssa Laura Carnevali)
• Sezione C: Restauro dell'Architettura (sotto la guida del prof.ssa Donatella Fiorani)